panorama panorama panorama panorama panorama panorama
Vsmart Extensions

Appuntamenti

Previous Succ.
10 OTTOBRE: PARTE DA GRAVINA LA RASSEGNA DEDICATA AL ‘VANGELO' DI PASOLINI
Pier Paolo Pasolini torna a confrontarsi con quel Sud che cinquant&rsq...
RUVO, 25 OTTOBRE - SI INAUGURA "SINERGIE PER IL TERRITORIO"
Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia ‘apre’ alle asso...
26 OTTOBRE: IL 'VANGELO SECONDO PASOLINI' TORNA A GRAVINA
Il 26 Ottobre torna a Gravina in Puglia la rassegna “Il Vangelo ...
 21 visitatori online

  Visitatori:

immagini

Newsletter







Orari al pubblico
GIORNO ORARIO
Lunedì 10-13
Martedì 10-13
16-17
Mercoledì 10-13
Giovedì 10-13
Venerdì 10-13
PROGETTI ED ELABORATI - RICHIESTE, AUTORIZZAZIONI E CHIARIMENTI TECNICI
GIORNO ORARIO
Lunedì 9-13
Giovedì 9-13


26 OTTOBRE: IL 'VANGELO SECONDO PASOLINI' TORNA A GRAVINA
PDF
Giovedì 23 Ottobre 2014 10:39
Il 26 Ottobre torna a Gravina in Puglia la rassegna “Il Vangelo di Pasolini. Volti e luoghi della Murgia a 50 anni dal film di Pasolini”, organizzata dal Parco nazionale dell'Alta Murgia in collaborazione con il Comune di Ruvo di Puglia, con il patrocinio dei Comuni di Gravina in Puglia e Santeramo in Colle e la produzione esecutiva dell’associazione Menhir.
 
La manifestazione dedicata al cinquantesimo anniversario del ‘Vangelo secondo Matteo’ girato da Pier Paolo Pasolini nel Sud Italia con numerose location situate nell’Alta Murgia, ha riscosso un significativo successo negli appuntamenti svolti a Ruvo di Puglia e ritorna a Gravina dopo il ‘prologo’ tenutosi il 10 ottobre nell’auditorium dell’istituto Bachelet alla presenza del Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola.
 
Il 26 ottobre, alle ore 18,00 sarà inaugurata, nei suggestivi luoghi dell’atrio e dell’ipogeo del Seminario Diocesano, la mostra realizzata da Domenico Notarangelo sul set del film. L’autore sarà presente alla cerimonia e dialogherà con Laura Marchetti, antropologa e assessora alle politiche culturali del Comune di Gravina in Puglia.
A seguire, sarà proposto al pubblico il quadro coreografico ‘Pietà’, di Giulio De Leo: sul palco un danzatore professionista, Davide Valrosso, e sua madre Marisa Gagliardi, accompagnati dalle improvvisazioni vocali di Teresa Vallarella e Gabriella Schiavone (Faraualla).
 
L’ingresso per tutti gli eventi e per la mostra è gratuito.
La mostra rimarrà allestita fino al 5 novembre 2014.
Per informazioni: www.vangelopasolinimurgia.it
 
RUVO, 25 OTTOBRE - SI INAUGURA "SINERGIE PER IL TERRITORIO"
PDF
Giovedì 23 Ottobre 2014 10:35
Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia ‘apre’ alle associazioni la sede dell’Officina del Piano di Ruvo di Puglia
Sabato 25 e domenica 26 ottobre prenderanno il via le attività di ‘Sinergie per il territorio’, un accordo di collaborazione che vede l’Ente Parco Alta Murgia al ­fianco delle associazioni Gruppo Speleologico Ruvese (GSR), SIGEA Puglia, a.p.s. Gea-Logica e a.s.d. Talos, riunite con l’intento di rafforzare reciprocamente gli obiettivi associativi ed istituzionali. Il centro operativo di ‘Sinergie’ sarà situato nei locali messi a disposizione dell’Ente nell’Officina del Piano “Don Francesco Cassol” (Ruvo di Puglia, Via Valle Noè,5), una struttura nata per divulgare gli obiettivi del Piano e del Regolamento del Parco e divenuta la sede in cui si progettano e realizzano molte delle attività di tutela e valorizzazione.
Per l’avvio delle attività è stato organizzato un fine settimana ricco di eventi che partiranno sabato 25 ottobre con la presentazione del progetto “Sinergie” e l’inaugurazione della sede. All’incontro, che avrà inizio alle 17,30, parteciperanno il Presidente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, Cesare Veronico, il Direttore dell’Ente Parco, Fabio Modesti, il Sindaco di Ruvo di Puglia, Vito Ottombrini, l’Assessore alla Cultura, Turismo e Sport del Comune di Ruvo di Puglia, Pasquale Depalo ed i responsabili delle associazioni. L’incontro si concluderà con il ‘Dialogo sull’abisso’ col GSR e Alfredo De Giovanni, autore di “Otto. L’abisso di Castel del Monte” (ed. Bastogi).
La seconda giornata (domenica 26 ottobre) sarà dedicata alle attività escursionistiche a piedi e in bicicletta con due diversi punti di arrivo. L’escursione a piedi avrà come meta la Lama di Notarvincenzo mentre i partecipanti in mountain bike raggiungeranno il rimboschimento di Ferrata-Jazzo Rosso.
La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria entro il 24 Ottobre. Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .
Il programma delle escursioni:
Ore 7:30 - Raduno dei partecipanti presso Officina del Piano per il Parco “Don Francesco Cassol”.
Ore 7:35 - Partenza (con mezzi propri) verso il punto di partenza delle escursioni
Ore 8:00 - Partenza per le escursioni a piedi e in mountain bike
Ore 13:00 - Termine escursione

INVITO
 
PARTONO LE SELEZIONI ON LINE PER LE FOTO DEL CALENDARIO 2015 DEL PARCO
PDF
Mercoledì 22 Ottobre 2014 15:25
“Luci e ombre sulla Murgia – ogni cosa è illuminata”: un anno con le immagini di Giuseppe Carlucci.
Torna, per il terzo anno consecutivo, il social poll per selezionare le immagini del calendario ufficiale del Parco Nazionale dell’Alta Murgia dedicato quest’anno a un tema suggestivo: “Luci e ombre sulla Murgia – Ogni cosa è illuminata”.
Le foto, realizzate da Giuseppe Carlucci, presenteranno un’Alta Murgia inedita narrata attraverso le luci che caratterizzano il suo paesaggio rendendolo unico e affascinante.
La selezione delle immagini sarà affidata, anche quest’anno, al pubblico dei social network e, in particolare, agli utenti di Facebook iscritti alla pagina fan www.facebook.com/altamurgiaofficial.
A partire dalle 12,00 di giovedì 23 ottobre, saranno presentate ogni giorno due fotografie in ‘ballottaggio’ per ciascun mese: l’immagine che nel corso delle successive 24 ore otterrà il maggior numero di ‘mi piace’ e di condivisioni sarà scelta per entrare a far parte del calendario.
L’iniziativa, che nel corso della selezione per il calendario 2014 fece totalizzare un record di utenti coinvolti, raggiungendo 13.600 persone, punta quest’anno a un ulteriore incremento della popolarità del parco attraverso la sua bellezza più nascosta, come ha spiegato il Presidente del Parco, Cesare Veronico: “Abbiamo scelto di raccontare l’Alta Murgia attraverso la luce e i colori che ne caratterizzano quella parte di paesaggio nota soprattutto a chi la conosce a fondo; Giuseppe Carlucci è una delle guide più esperte del Parco, un brillante fotografo e soprattutto un amante di quella Murgia che ha voluto raccontare con una serie di scatti realizzati durante le sue attività sul campo”.
Il calendario sarà disponibile gratuitamente nei formati classici da parete e da tavolo a partire da dicembre presso la sede del Parco Nazionale dell’Alta Murgia a Gravina in Puglia e presso l’Officina del Piano di Ruvo di Puglia o in spedizione con spese a carico del ricevente.