itenfrdejaptrorues

  Visitatori:

Archivio News

INCONTRO CON DELEGAZIONE INTERNAZIONALE SUI TEMI DELL’ECO-TURISMO

Le tematiche ambientali discusse su tavoli internazionali ed indirizzate ad una crescita  sostenibile sono oggetto di attenzione nell’ambito  di una visita di studio che il giorno 6 ottobre 2017 accoglierà alle ore 15:00 presso l’Officina  del Piano per il Parco “Don Francesco Cassol” in Ruvo di Puglia in via Valle Noè n. 5, una delegazione internazionale proveniente da Israele, Palestina, Tunisia, Grecia ed  Olanda unitamente ad ambientalisti ed operatori eco-turistici locali.
 

IL PARCO NAZIONALE DELL’ALTA MURGIA ISTITUISCE 3 PREMI PER TESI DI LAUREA IN RICORDO DI MARCO PIETRALONGO E JACOPO DI BARI

Mercoledì 27 Settembre alle ore 19:00 nel Chiostro di San Francesco, presso il Comune di Andria, il Parco Nazionale dell'Alta Murgia terrà un evento commemorativo per due studenti universitari, Marco Pietralongo, 24 anni di Andria, e Jacopo di Bari, 22 anni di Barletta, deceduti il 23 settembre 2016 in un incidente stradale mentre si recavano in una delle aziende agro-zootecniche che ospitava il Festival della Ruralità promosso dal Parco.

TRA I BANCHI SULL'ALTA MURGIA: UNDICESIMO ANNO DI ATTIVITÀ DEL PROGRAMMA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE DEL PARCO NAZIONALE DELL'ALTA MURGIA

Per l’undicesimo anno consecutivo, il Parco Nazionale dell’Alta Murgia rinnova l’ormai irrinunciabile appuntamento con l’educazione ambientale. L’invito è rivolto a tutti gli Istituti Scolastici dei tredici comuni del Parco, a cui si aggiungono Acquaviva delle Fonti e Gioia del Colle, con l’intento di ampliare sempre più la rete di appassionati allo splendido territorio murgiano.

LA NATURA VIVE NEI PARCHI

E’ on line il nuovo sito http://www.naturaneiparchi-2017.eu/  dedicato al convegno LA NATURA VIVE NEI PARCHI Conservazione e gestione a confronto 30 novembre – 2 dicembre 2017
Sul sito è stata pubblicata la seconda circolare e tutte le indicazioni per iscriversi e candidare il proprio lavoro scientifico oppure partecipare alle varie iniziative parallele.
 

LA NATURA VIVE NEI PARCHI. CONSERVAZIONE E GESTIONE A CONFRONTO

Si svolgerà il 30 Novembre e il 1 Dicembre 2017 il convegno del “La Natura vive nei Parchi. Conservazione e gestione a confronto”, promosso dal Parco Nazionale dell’Alta Murgia
L’evento, realizzato con il patrocinio del Ministero Ambiente, Regione Puglia e Comune di Gravina, sarà ospitato presso il Museo Civico Ettore Pomarici-Santomasi a Gravina in Puglia.
 

I FALCHI GRILLAI DEL PARCO NAZIONALE DELL'ALTA MURGIA SARANNO SEGUITI CON IL SATELLITE NELLA LORO MIGRAZIONE VERSO L'AFRICA SUB-SAHARIANA

Il progetto “Il Parco per il grillaio”, promosso dal Parco Nazionale dell’Alta Murgia e realizzato in collaborazione con la Lega Italiana per la Protezione degli Uccelli (LIPU), è quest’anno orientato alla conoscenza delle rotte di migrazione di 4 individui di Falco grillaio (Falco naumanni) durante la migrazione pre-nuziale e lo svernamento in Africa utilizzando il segnale di localizzatori satellitari.        

LA FAUNA SELVATICA DEL PARCO NAZIONALE DELL'ALTA MURGIA: UN'ESTATE DI MONITORAGGIO E DI SALVAGUARDIA

Le attività di salvaguardia, monitoraggio e tutela della fauna selvatica nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia sono particolarmente intense nei mesi estivi. Da giugno continuano senza tregua le azioni di monitoraggio del lupo, tramite raccolta di materiale biologico e tramite fototrappolaggio al fine di individuare le zone calde di riproduzione del carnivoro e focalizzare gli sforzi per il wolf howling (la tecnica di acquisizione delle risposte dei lupi al lancio di un richiamo), la cui prima sessione si è conclusa nei giorni scorsi.

DALLA NORVEGIA I COMPLIMENTI AL PARCO NAZIONALE ALTA MURGIA

Hans Munthe-Kaas è un appassionato ornitologo e birdwatcher norvegese che ha visitato il nostro Parco d è rimasto incantato dal numero di specie di uccelli selvatici che ha potuto ammirare. Mr. Munthe-Kaas ritiene che il nostro Parco non abbia nulla da invidiare all'Estremadura nella quale si era recato recentemente e ritiene che possa essere una destinazione molto attrattiva per i birdwatcher. Mr. Munthe-Kaas ha chiesto alla guida che lo accompagnava se fosse possibile avvistare e fotografare esemplari di ghiandaia marina(Coracias garrulus), una specie non presente nell'Europa settenrionale. Subito accontentato e Hans è diventato un gran tifoso del nostro Parco!
Di seguito la mail di Hans Munthe-Kaas che ringraziamo per le splendide parole rivolteci.

CENTRO RICERCHE "BONOMO": L’ENTE PARCO TRASFORMA LA PROTESTA DEGLI EX DIPENDENTI IN PROPOSTA

La questione del Centro Ricerche “Bonomo” di Andria è stata al centro di un incontro tra l’Ente Parco Nazionale dell’Alta Murgia, rappresentato dal Vice Presidente Cesareo Troia e dal Direttore Fabio Modesti, ed un gruppo di ex dipendenti del Centro Ricerche.
La richiesta di incontro da parte di questi ultimi è scaturita in seguito al comunicato diffuso dall’Ente Parco con il quale si è riproposto un progetto dell’Ente teso alla rivitalizzazione del Centro Ricerche attraverso il recupero funzionale di un fabbricato, nell’ambito del compendio della Fondazione “Bonomo”, e l’individuazione di linee di ricerca dal forte contenuto scientifico in campo ambientale ed agronomico.