itenfrdejaptrorues

  Visitatori:

Archivio News

GUIDE DEL PARCO - SOTTOSCRITTO IL PROTOCOLLO D'INTESA CON LA REGIONE PUGLIA

Martedì 27 settembre è stato sottoscritto dall'Assessore Regionale alla formazione e al lavoro Sebastiano Leo e dal Presidente del Parco Nazionale dell'Alta Murgia Cesare Veronico, presso la Mediateca Regionale di Bari, il protocollo d'intesa contenente le linee guida per il rilascio del titolo ufficiale ed esclusivo di guida del Parco nazionale dell'Alta Murgia, alla luce di quanto disposto dalla legge-quadro 394/1991.

NOTA CONGIUNTA DI PARCO NAZIONALE DELL'ALTA MURGIA E LEGAMBIENTE PUGLIA

Il Presidente, il consiglio direttivo e tutto il personale del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, unitamente al presidente di Legambiente Puglia e a tutti i volontari dei circoli territoriali, manifestano il proprio cordoglio per la morte di Marco Pietralongo e Jacopo di Bari, vittime di un incidente stradale avvenuto durante la giornata di venerdì 23 settembre. I due ragazzi, sensibili alle tematiche della tutela e della salvaguardia dell’ambiente, erano diretti in una delle masserie in cui si svolgevano gli eventi del Festival della Ruralità. Durante l’incontro conclusivo della manifestazione il Presidente di Legambiente Puglia Francesco Tarantini e il Vicepresidente dell’Ente Parco Cesareo Troia  hanno espresso la propria vicinanza alle famiglie. 

FESTIVAL DELLA RURALITA' - 24 SETTEMBRE, RUVO, MASSERIA DI CRISTO

Il Festival della Ruralità prosegue il suo tour a Ruvo di Puglia. Sarà “Impatto zero – la campagna da pedalare” il tema della terza giornata del festival promosso dal Parco Nazionale dell’Alta Murgia in collaborazione con Legambiente.

Parte da Corato la tre giorni murgiana del Festival della Ruralità

Dopo il debutto in Piazza del Ferrarese a Bari con l’evento “Il Parco in Piazza”, il Festival della Ruralità si trasferisce nella sua sede più usuale: le masserie del Parco Nazionale dell’Alta Murgia.

Venerdì 23 settembre, presso la Masseria Cimadomo di Corato, alle 11,30, si terrà il seminario La tutela della biodiversità attraverso il controllo delle specie aliene a cura di Fabio ModestiChiara MattiaMaurizio Vurro e Francesca Casella.

FESTIVAL DELLA RURALITA' - PRIMA GIORNATA

Si è aperta ufficialmente oggigiovedì 22 settembre, la quarta edizione del Festival della Ruralità.
 
A partire dalle 18,30, invece, il Teatro Comunale di Corato ospiterà l’incontro “Alta Murgia: produzioni d’eccellenza e turismo di qualità per la buona crescita del territorio”, dove interverranno Loredana Capone, Assessore al Turismo della Regione Puglia, Fabio Modesti, Direttore del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, Francesco Tarantini, Presidente Legambiente Puglia e e Stefano Ciafani, Direttore Legambiente Nazionale. In collegamento video dal Salone del Gusto Terra Madre di Torino ci saranno Gaetano Pascale, Presidente Slow Food Italia, Lucio Cavazzoni, Presidente Alce Nero, e Rossella Muroni, Presidente Legambiente Nazionale. L'incontro sarà animato e moderato da Antonio Stornaiolo.
 

FESTIVAL DELLA RURALITA' 2016 - APERTE LE ISCRIZIONI PER LE ESCURSIONI GRATUITE

Sono aperte le iscrizioni gratuite per le tre escursioni in programma per la quarta edizione del Festival della Ruralità. Prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (tel: 3405488636) entro 24 ore dall’inizio dell’evento.

FESTIVAL DELLA RURALITA' 2016: "DOPPIOZERO - chilometro zero, impatto zero"

Al via la quarta edizione del Festival della Ruralità organizzato dal Parco Nazionale dell’Alta Murgia in collaborazione con Legambiente. “DOPPIOZERO - chilometro zero, impatto zero è il tema su cui verterà quest’anno la manifestazione che dedicherà ampio spazio a temi come agricoltura biologica, sicurezza agroalimentare, cicloturismo e tesori dell’enogastronomia murgiana.
 
Dal 22 al 25 settembre la città di Bari e le masserie dei Comuni di Corato, Ruvo di Puglia e Andria, ricadenti nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia, ospiteranno un programma ricco di appuntamenti: workshop, laboratori didattici, aperitivi letterari, escursioni, agropasseggiate, ciclopasseggiate e degustazioni di prodotti tipici animeranno il più grande parco rurale d’Italia e uno fra i più grandi d’Europa, accogliendo ospiti illustri provenienti dall’Italia e dall’estero.