itenfrdejaptrorues

    AZIENDE AMICHE DEL PARCO: Dileo Maria&Angela

    logo evento

     Ubicazione
     
    70022 - Altamura (BA) - Località Ceraso, SP 151
     
    Contatti            
     
    Tel. Cellulare:  3385370138
     
    Tabella sintetica
    AZ. DILEO A. & M. AGRICOLA SEMPLICE
    Nome storico del centro aziendale no
    Coordinate geografiche del centro aziendale X 625339 ; Y 4533435
    SAU 110 ha
    SAT 110 ha
    Vegetazione naturale/seminaturale 4,86 ha
    Territorio comunale Altamura (Ba)
    Agriturismo NO
    Fattoria didattica NO
    Appartenenza a consorzi o associazioni territoriali NO
    Azienda con prodotti agricoli certificati in biologico SI
    Presenza allevamento animali SI
    Allevamento semibrado SI
    Trasformazione dei prodotti in azienda NO
    Vendita prodotti presso azienda NO
    Tipologia di prodotti venduti in azienda Nessuno
    Tipologie colturali principali cereali, foraggio e leguminose
     
    Prodotti aziendali
    Ad oggi l’azienda non vende prodotti al dettaglio, ma solo ai grossisti.
    Tra i progetti futuri riguardanti l'azienda vi è l'avvio di attività didattiche e sociodidattiche e la possibile dimostrazione e vendita di prodotti aziendali derivanti dalla trasformazione del latte (prodotti lattiero-caseari).
     
    INTRODUZIONE
    L’azienda  Dileo A. & M. Agricola Semplice è condotta dal Sig. Giovanni Dileo assieme alle  sue due figlie, Angela e Maria. Il territorio aziendale è costituito in massima parte da seminativi, oltre ad una piccola parte di pascolo e ad un uliveto. Si coltivano, con criteri biologici, cereali e leguminose, avvicendati annualmente. L’allevamento è costituito da 2 cavalli meticci e circa 320 capi derivanti  da incroci tra comisane e sarde, i quali pascolano nelle vicine proprietà che conservano la vegetazione naturale.
     
    Posizione e raggiungibilità
    Da Altamura (Ba) prendere la SP. 151 direzione Ruvo di Puglia (Ba) dopo circa 16,2 km subito dopo l'ingresso al Campo Volo di Murgia Ceraso, svoltare a sinistra imboccando una strada bianca che, dopo  circa 500 metri, conduce ad un gruppo di strutture rurali. L’accesso alla proprietà  Dileo è il primo sulla destra.
     
    ASPETTI PAESAGGISTICI E STORICI
    I terreni facenti attualmente capo all’azienda Dileo e ai confinanti facevano parte, in passato, di un’unica grande proprietà, appartenuta precedentemente alla famiglia Perrone, originaria di Santeramo. Sulle carte topografiche la struttura antica è indicata come “Masseria De Lorenzis”, probabilmente dal nome del primo proprietario.
    Con i frazionamenti susseguitisi nei decenni, una parte della tenuta è stata acquisita dalla famiglia Dileo, una parte è attualmente di proprietà della famiglia Lomurno (vedi azienda n°36-37) e la restante è ancora posseduta dai Perrone. I Dileo hanno edificato buona parte dei propri locali tra gli anni “80 ed il 2000 e come unico fabbricato storico conservano una struttura in pietra situata a circa 5 km in linea d’aria dal centro aziendale, denominata Masseria Lucente e risalente alla fine del XIX secolo. Pur in pessimo stato, questa conserva un certo fascino, anche per la presenza, sotto quello che doveva essere il piano di calpestio, di una cisterna o neviera.  
    Masseria De Lorenzis doveva essere, in origine, una grossa masseria nobiliare dedita alla cerealicoltura ed all’allevamento ovino, come testimonia la vicinanza di un ovile in pietra; essa insiste in un’area, quella del Ceraso, ad alta densità di aziende agricole di origine storica, a testimonianza della sua importanza, anche nel passato, come polo produttivo agricolo e zootecnico.
     
    ASPETTI NATURALISTICI ED ESCURSIONISTICI
    A Murgia del Ceraso rilevante è la presenza di alcuni “votani”, utilizzati in passato per la raccolta dell’acqua piovana; si tratta di grandi pozzi con apertura a vista, circondati da alberi piantati ad hoc attorno all’imbocco per  evitare l’evaporazione dell’acqua. Questi punti d’acqua, funzionali come abbeveratoi delle greggi, erano delle vere e proprie oasi di biodiversità e ve ne erano parecchi in  passato, se si considerano i toponimi che ancora connotano determinate zone quali “Lago Russo”, “Lago Mallarda”, ecc...
    La Murgiadel Ceraso si caratterizza per la presenza di Occhioni, uccelli dalle lunghe zampe  presenti sulle Murge come nidificanti; essi hanno curiose abitudini crepuscolari e sono adattati a vivere in zone aride e pietrose. La loro presenza in zona può definirsi storica e gli anziani li chiamano “turlini”, nome di origine onomatopeica che richiama il loro verso. Queste località sono ideali per escursioni in bici, vista l’elevata densità di strade sterrate comode anche per i neofiti della mountain bike.
     
    Il proprietario racconta
    Fino a qualche anno fa la Murgia era davvero “terra di nessuno”; un allevatore doveva fare i conti ogni giorno con personaggi poco raccomandabili e l’abigeato era una triste e radicata abitudine, per cui era buona norma imparare a farsi rispettare e difendersi da sé. Il signor Dileo, dall’indole passionale e schietta, dichiara di aver dormito per anni col fucile accanto al proprio giaciglio e di  aver frequentemente sparato in aria per intimidire eventuali ladri durante la notte. Dimostrandosi sicuro di sé, non si è mai fatto intimidire da nessuno, affrontando a viso aperto anche la gente di malaffare che passava per le sue proprietà.  

    {gallery}officinadelpiano2013/PROGETTO AGROECOSISTEMI/azione1/FOTO/FOTO PAM_035_Dileo M:::0:0{/gallery}
    Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn