itenfrdejaptrorues

    AZIENDE AMICHE DEL PARCO: Maggiulli Salvatore

    logo evento

     Ubicazione
     
    76013 – Minervino Murge (BT) – C.da Grassi Caterina, SP 155 Km 4,5
     
    Contatti            
     
    Tel. Abitazione: 0883694874 – 0883692365 – Tel. Cellulare:  3290053723
     
    E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
     
    Tabelle sintetiche
    Azienda Agricola MAGGIULLI SALVATORE
    Nome storico del centro aziendale NO
    Coordinate geografiche del centro aziendale X 594153 ; Y 4547829
    SAU 48,28 ha
    SAT 59,57 ha
    Vegetazione naturale/seminaturale 41,83 ha
    Territorio comunale Minervino Murge (BT)
    Agriturismo NO
    Fattoria didattica NO
    Appartenenza a consorzi o associazioni territoriali NO
    Azienda con prodotti agricoli certificati in biologico SI
    Presenza allevamento animali SI
    Allevamento brado NO
    Trasformazione dei prodotti in azienda NO
    Vendita prodotti presso azienda NO
    Tipologia di prodotti venduti in azienda Nessuno
    Tipologie colturali principali Cereali, foraggio e leguminose
     
    Azienda Agricola Verde Murgia Società Cooperativa a.r.l.
    Nome storico del centro aziendale Masseria Caterina
    Coordinate geografiche del centro aziendale X 594153 ; Y 4547829
    SAU 77,33 ha
    SAT 90,13 ha
    Vegetazione naturale/seminaturale 45,63 ha
    Territorio comunale Minervino Murge (BT)
    Agriturismo NO
    Fattoria didattica NO
    Appartenenza a consorzi o associazioni territoriali NO
    Azienda con prodotti agricoli certificati in biologico SI
    Presenza allevamento animali SI - Pecora Altamurana (70 capi)
    Allevamento brado SI
    Trasformazione dei prodotti in azienda SI
    Vendita prodotti presso azienda SI
    Tipologia di prodotti venduti in azienda Formaggio fresco, formaggio stagionato, ricotta, ricotta forte, latticini.
    Tipologie colturali principali Cereali, foraggio, leguminose
     
     
    Prodotti aziendali
    In azienda si possono acquistare sia formaggio fresco che stagionato, ricotta di pecora, ricotta forte e latticini. L’Azienda Agricola Verde Murgia Società Cooperativa a.r.l.trasforma il latte ricavato da tutti gli animali – ovini e bovini - presenti in azienda. La famiglia Maggiulli gestisce un punto vendita dei prodotti aziendali nel comune di Minervino Murge (BT) in Corso Matteoti, 156.
     
    INTRODUZIONE
    La Soc. Cooperativa Verde Murgia a.r.l. è parte di un complesso aziendale di grosse dimensioni, di cui fanno parte Salvatore e gli altri fratelli, oltre ai rispettivi figli, ognuno con un proprio compito specifico. La famiglia Maggiulli, dunque, porta avanti una serie di attività che vanno da quelle prettamente agricole a quelle zootecniche e di trasformazione e vendita dei prodotti.  La superficie aziendale è suddivisa tra pascolo arbustato e seminativi, con rotazione biennale; principalmente nei terreni aziendali viene prodotto il foraggio impiegato in azienda per integrare la dieta degli  animale qui allevati. L’attività zootecnica è, pertanto, quella preponderante con circa 115 capi bovini di razza Pezzata bianca e Frisona oltre a circa 530 capi ovini, di cui 70 della razza Altamurana.
     
    Posizione e raggiungibilità
    Partendo da Minervino Murge prendere la SP 155 in direzione Andria e, dopo aver lasciato l’abitato  svoltare sulla seconda strada a destra, proseguendo per circa 3,4 km sino a giungere all’azienda. Maggiulli, situata immediatamente sulla destra della strada asfaltata.
     
    ASPETTI PAESAGGISTICI E STORICI
    La località in cui sorge l’azienda, denominata “Grassi Caterina”, è posta ai limiti del Parco Nazionale, in un avvallamento tra Monte Palumbo (588 m) e Monte Monacelle (615 m), due alture con pendii non molto scoscesi, ma con elevata presenza di rocce affioranti. Il paesaggio è piacevole, un avvicendarsi di seminativi, colture arboree di vecchia data, masserie e rimboschimenti. Anche qui, nel secolo scorso, sono state operate profonde trasformazioni; tra queste, le cave di materiale lapideo, che squarciano come ferite i pendii delle colline, i campi eolici con le loro altissime torri ed il reticolo di strade bianche, funzionali a cave e torri eoliche, che si diparte dalla strada comunale sul “fondovalle”, intaccando la continuità ecologica delle aree naturali.
    Nel pianetto terroso in cui si colloca l’azienda, allungato in direzione est, si affacciano diverse aziende agro-zootecniche, tutte di interesse storico, caratterizzate da strutture originariamente in pietra, ma profondamente modificate da ristrutturazioni operate nel secolo scorso.
     
    ASPETTI NATURALISTICI ED ESCURSIONISTICI
    La zona “Grassi Caterina” è disposta alle spalle del costone murgiano, nel pianetto corrispondente al primo gradone dell’altopiano delle Murge, al suo limite a Nord-Ovest. Essa è segnata dalla presenza di depressioni quali piccole doline e lame, alcune delle quali ospitano piccoli laghetti e stagni effimeri. I pascoli presentano una elevata rocciosità, dominati dall’argentea presenza tardo-primaverile del Lino delle fate; si tratta di pascoli nudi sulle sommità del costone, dove la vegetazione è esposta agli agenti atmosferici, che si arricchisce di peri selvatici e qualche mandorlo di Webb, man mano che si ridiscende verso l’avvallamento.
    Presenza nodale è quella dell’acqua, raccolta in piccoli laghetti a carattere stagionale; uno di questi, fuori Parco, è il laghetto comunale di Minervino, di fianco alla strada comunale asfaltata, circondato da pioppi ed alberi di ambiente umido; da qui è prelevata acqua per uso irriguo, prosciugandolo quasi del tutto durante la stagione estiva. Un altro stagno effimero, sito lungo la stradina interpoderale che porta a Masseria Penna Bianca, è circondato da canneto e rovi ed è situato fuori dai confini del Parco.
    L’area si presta a brevi passeggiate a piedi verso Monte Monacelle, che, coi suoi 615 m, offre un notevole panorama sul costone murgiano e sull’abitato di Minervino; inoltre, data la cospicua presenza di strade bianche e la bassa percorrenza veicolare della strada comunale che corre sul fondovalle, è facile reperire percorsi da seguire in mountain bike.
     
    Il proprietario racconta
    In passato la famiglia Maggiulli svolgeva la sua attività all'interno dell’antica Masseria Penna Bianca costruita nel 1800 dal trisavolo del Sig. Salvatore. Il nome all'azienda, appunto “Penna Bianca” deriva dall’attività svolta dal trisavolo del Sig. Maggiulli, il quale allevava capre dal pelo bianco, in particolare nella zona detta della “Barba”. L’attività nella masseria storica è proseguita fino a qualche anno fa, gestita dal padre del sig. Salvatore, poi, la distanza del centro aziendale dalla strada, e dall’abitato ha fatto sì che fosse bersaglio di furti ripetuti sia di bestiame che di macchinari. Così, i Maggiulli hanno deciso di concentrare l’attività nella Masseria Caterina, abbandonando completamente la Masseria Penna Bianca.
     

    {gallery}officinadelpiano2013/PROGETTO AGROECOSISTEMI/azione1/FOTO/FOTO PAM_042_Maggiulli S:::0:0{/gallery}
    Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn