24. GRAN FONDO DEL PARCO

banner testa

Soggetto realizzatore Agenzia Puglia Imperiale Turismo.
Principio CETS 6 - incoraggiare un turismo legato a specifici prodotti che aiutino a conoscere e scoprire il territorio locale.
Obiettivo strategico Proponendo e sostenendo attività, eventi ed iniziative che prevedano l’interpretazione della natura e del patrimonio culturale.
Obiettivo da raggiungere Incoraggiare il turismo sportivo sia a livello agonistico che amatoriale ai fini della conoscenza del territorio del parco.
Breve descrizione L’azione prevede l’organizzazione di una gara ciclistica nazionale/internazionale che compia un percorso inserito nell'area protetta, prevedendo ogni accorgimento organizzativo per abbattere gli impatti negativi sul territorio (non uso di bottiglie/borraccie e o spugne non biodegradabili).
Si tratterà di una manifestazione sportiva volta alla promozione del territorio Parco Nazionale, un’occasione per far conoscere l’ambiente murgiano anche a sportivi e loro familiari (che non sempre lo frequentano abitualmente) e promuovere inoltre una fruizione regolata e controllato del territorio, soprattutto off- road. I
In particolare, l’azione si prefigge di organizzare due edizioni sperimentali della manifestazione (anni 2014 e 2015) particolarmente attente ai temi della sostenibilità ambientale, organizzando e attuando un attento servizio di raccolta differenziata durante tutto lo svolgimento della gara.
La granfondo si svolgerà prettamente all’interno dei sentieri del Parco Nazionale su due percorsi uno di circa 130 km e l’altro di 200 km che verranno scelti in accordo con l’ente parco.
La stessa gara prevede la partecipazione numerosi volontari, distribuiti tra le diverse basi logistiche dislocate alla partenza, lungo tutto il percorso e all’arrivo.
La gara verrà normata da un “Regolamento verde” che nel suo preambolo, informerà tutti i partecipanti dell’adesione del Parco Nazionale alla Carta Europea del Turismo sostenibile e della partecipazione di Puglia Imperiale all’iniziativa del Parco.
Al termine della manifestazione è previsto un punto di ristoro che verrà  anche  caratterizzato  dalla  disponibilità  di  prodotti  del territorio.
Altri soggetti da interessare Soggetti istituzionali: Parco Nazionale Alta Murgia, Provincia BAT, Comuni interessati.
Comitato tecnico organizzatore: APIT, associazioni di ciclisti Sponsor privati
Costo totale Circa 80.000 per ciascuna edizione cosi suddivisa: Premi e pacchi gara per i partecipanti 25.000€; Organizzazione tecnica 15.000€
Logistica e allestimenti 18.000€ Promozione e comunicazione 22.000€
Relazioni con altre iniziative Rete nazionale di eventi simili
Valorizzazione percorsi ciclo-pedonali del parco
Tempo di realizzazione 2014 - 2015
Risultati attesi Indicatori Partecipanti previsti circa 500 Indicatori: Numero iscritti alla gara Risonanza mediatica
a cura di Alessandro Buongiorno - Direttore Puglia Imperiale