15. I SUONI DELLA NATURA

banner testa

Soggetto realizzatore Associazione “Bosco città” Associazione “U’ munacidde”
Principio CETS 3 - Tutelare migliorare il retaggio naturale e culturale dell’area, attraverso il turismo, ma al contempo per proteggere l’area da un o sviluppo turistico sconsiderato
Obiettivo strategico Incoraggiare  attività  che,  includendo  servizi  turistici,  garantiscano  il rispetto del patrimonio storico, della cultura e delle tradizioni.
Obiettivo da raggiungere Promuovere la conoscenza del territorio del Parco Nazionale dell’Alta Murgia attraverso l’utilizzo dell’arte. 
L’Azione prevede la realizzazione di escursioni caratterizzate dalla presenza durante il percorso di performance realizzati da artisti.
L’iniziativa mira a rafforzare il binomio “cultura ed ambiente” abbinando alle passeggiate ed escursioni dei piccoli concerti o momenti di rappresentazione teatrale nel silenzio del territorio della Murgia.
Si tratta, nel concreto, di momenti di musica e teatro atti a promuovere e far conoscere il territorio del Parco Nazionale, in particolare, nei suoi i luoghi meno frequentati.
A partire dal 2015, si intende qualificare “Suoni della Murgia”, inserendo un nuovo evento alle prime luci dell’alba e uno o più eventi che oltre alla passeggiata e al concerto abbini la visita ad alcune aziende agricole, vitivinicole o agrituristiche con l’assaggio di prodotti tipici del territori
Altri soggetti da interessare Compagnie di musicisti ed attori.
Costo totale L’intero pacchetto di 4 attività musicali ha un costo € 2.000,00 (€ 500 ad attività).
Il costo singolo di ogni intervento è a sola copertura dei musicisti (4 unità)
+ voce narrante.
Il costo di ogni intervento viene interamente coperto dalla vendita dei biglietti (€ 5,00/persona).
L’utile deriverà dalla vendita di gadget e di prodotti agro-alimentari alla fine di ogni intervento.
Relazioni con altre iniziative  
Tempo di realizzazione Si intendono realizzare 4 attività musicanti itineranti all’interno del Parco nazionale dell’Alta Murgia, nel periodo Aprile-Settembre.
Sono state individuate le 4 date: 25 aprile
1 maggio
2 giugno
1° domenica di settembre.
Il progetto ha la durata di 4 anni: dal 2014 al 2018
Risultati attesi, indicatori Ogni intervento prevede la partecipazione di max 40 fruitori.
I visitatori/partecipanti per ogni stagione si attestano sulle 200 unità Indicatori: questionario di valutazione
A cura di Nicola Marvulli