13. ESCURSIONI NELLA GRAVINA SOTTERRANEA

banner testa

Soggetto
realizzatore
Associazione Culturale Gravina Sotterranea  
Principio CETS 5 - Comunicare efficacemente ai visitatori le caratteristiche proprie ed uniche dell’area.  
Obiettivo strategico Attuare una promozione dell’area che si basi su immagini autentiche, e sia sensibile alle necessità ed alle potenzialità dei diversi luoghi e nei diversi periodi.  
Obiettivo da raggiungere Promuovere e valorizzare la “gravina sotterranea” e il parco archeologico/ponte viadotto.  
  L’azione prevede l’organizzazione di  visite  guidate nella  Gravina Sotterranea di Gravina di Puglia.
Le escursioni si possono organizzare nei fine settimana: sabato e domenica mattina ore 10:00 pomeriggio ore 15:30 nel  periodo invernale (novembre – febbraio) ore 16:00 nel periodo estivo (marzo – ottobre).
Il percorso medio può essere un “connubio” tra i due volti principali di Gravina: superficiale e sotterraneo.
Il percorso avrebbe una durata media di due ore così composto:
1° tappa: sede dell’associazione Gravina Sotterranea con visita nella ex cava ad essa sottostante (profondità 15 m circa);
2° tappa: secondo sito sotterraneo con particolare valenza storica, culturale e ambientale;
3° tappa: visita degli affreschi presenti nei sotterranei della Fondazione “Ettore Pomarici Santomasi”;
4° tappa: visita guidata alla chiesa rupestre presente nel “piaggio” di Gravina denominata “San Basilio”;
5° tappa: visita guidata alla necropoli del Parco Archeologico di “Botromagno” con annessa passeggiata sul “ponte-viadotto” che collega i due versanti del burrone "La Gravina" e acquedotto di origine romana di “Sant’Angelo” sempre presente sul parco archeologico.
Il tutto da svolgersi rigorosamente a piedi.
Come associazione intendiamo mettere a disposizione:
-    torce elettriche portatili;
-    illuminazione elettrica ove richiesta;
-    locandine o altri poster che contengono immagini suggestive della nostra città.
Per tutto il percorso:
-    Guide  turistiche  (alcune  multilingue)  certificate  dalla  Regione Puglia.
I gruppi dovranno essere composti da un minimo di 2 persone ad un max di 20 persone.
 
Altri soggetti da interessare Sidion Bike;
Agenzia Saros Viaggi; B&B locali; Ristoratori locali.
 
Costo totale Il costo totale dell’iniziativa è di 3.000 euro/anno
Per i fruitori, il contributo del biglietto è di 10 euro a persona.
 
Relazioni con altre iniziative    
Tempo di realizzazione 2014 - 2018  
Risultati attesi, indicatori 300 visitatori/anno  
a cura di Michele Parisi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.