09. SULLE TRACCE DEL PASSATO

banner testa

Soggetto realizzatore Archeowalking
Associazione Culturale (Santeramo in Colle)
Principio CETS 6  –  Incoraggiare  il  turismo  legato  a  specifici  prodotti  che aiutino a conoscere e scoprire il territorio locale
Obiettivo strategico Proponendo e sostenendo attività, eventi ed iniziative che prevedono interpretazione della natura e  patrimonio culturale
Obiettivo da raggiungere Promuovere il turismo sostenibile sul territorio murgiano, sensibilizzando i fruitori alle tematiche ambientali, alla riscoperta del benessere fisico e psicologico, alla scoperta dei beni culturali minori della Murgia.
Breve descrizione L’associazione Archeowalking nasce dall’unione di competenze e passioni di tre archeologi (Anna Bitetti, Giuseppe Tritto e Alessandro Tau), fondando le sue basi sulla sinergia creata dall’incontro tra archeologia, cultura e attività fisica.
Mediante la creazione di itinerari archeologici e naturalistici alternativi al consueto turismo di massa e di attività ludico - didattiche, Archeowalking promuove il territorio della Murgia santeramana e limitrofo, il suo patrimonio naturale, storico – archeologico, antropologico e artistico, la riscoperta delle tradizioni e della memoria storica del territorio.
Gli itinerari, integrati e organizzati, coinvolgeranno vari attori locali, pubblici e privati, come comuni, enti che potrebbero essere consoni con la nostra attività quali masserie didattiche, artigiani, Enti naturalistici, Pro loco, operatori di paesi limitrofi, al fine di creare interazioni e una rete ben salda di contatti.
L’associazione mira alla sensibilizzazione del benessere fisico attraverso il contatto con la natura e attività come passeggiate a piedi e in bici, trekking e l’approccio a discipline orientali (meditazione, respirazione) che permetteranno di apprezzare i paesaggi e questo tipo di esperienza attraverso la percezione dei sensi. L’utilizzo della mountain bike come mezzo di trasporto, permetterà, tra l’altro, di ridurre l’inquinamento ambientale e controllare i consumi energetici. Inoltre, la realizzazione di attività ludico – didattiche attraverso laboratori e seminari proposti alle scuole, permetterà di fornire alle nuove generazioni, degli strumenti per una maggiore tutela, valorizzazione e fruizione della realtà circostante. La sensibilizzazione e la conoscenza della morfologia territoriale, delle specie faunistiche e floreali e dei siti archeologici ivi presenti, darà modo di accrescere il senso di appartenenza ad un territorio che ha radici storiche profonde.
I laboratori proposti sono: la simulazione di uno scavo archeologico, la lavorazione della selce, la  realizzazione  di vasi antichi e disegno tecnico, lo scavo archeologico di una sepoltura. Le lezioni didattiche saranno svolte sia in aula che accompagnate da eventuali escursioni sul campo, in modo da poter rendere tangibile il lavoro laboratoriale,
Altri soggetti
da interessare
“Il Cerchio” Associazione Sportiva Dilettantistica; ProLoco Santeramo in Colle;
Circolo Legambiente Santeramo in Colle; Autolinee Caponio.
Costo totale Il costo totale dell’azione è di 15.000 € all’anno, così distribuiti:
4.500 € per i costi relativi alle escursioni a piedi
4.500 € per le escursioni in bicicletta
6.000 € per i costi relativi ai laboratori didattici.
I costi per una singola escursione a piedi si aggirano intorno agli 8 euro a persona, mentre per le escursioni in mountain bike il costo è di 10 euro a persona, escluso l’eventuale noleggio di bicicletta.
Per quanto riguarda le attività didattiche, il costo di ciascun laboratorio è di 5 euro a persona (nel prezzo è compreso anche il materiale che l’associazione fornisce).
Relazioni con altre iniziative  
Tempo di realizzazione Le escursioni che si intendono realizzare saranno 30 all’anno, calcolate nel numero di 1 a settimana per i mesi compresi tra marzo e ottobre, per un numero minimo di 10 partecipanti fino a un massimo di 30 (suscettibile di variazioni in base alle esigenze dell’utenza e a fattori esterni).
Per quanto riguarda i laboratori didattici, sono previsti 2 a semestre
  che coinvolgeranno alunni di varie scuole e soggetti privati. Il numero di partecipanti è circa di 40 unità giornaliere.
Le attività saranno svolte nel quinquennio 2014 – 2018.
Risultati attesi
Indicatori
I partecipanti attesi alle escursioni sono mediamente 600/anno. I partecipanti ai laboratori sono circa 200/anno.
Gli indicatori sono il numero di adesioni ai laboratori didattici e di partecipanti alle escursioni, calcolati in base al foglio di adesioni che faremo firmare.
A cura di Associazione Culturale Archeowalking