LA RETE DELLA MOBILITA' LENTA

La storia rurale del territorio del Parco Nazionale dell'Alta Murgia ne descrive anche le sue potenzialità sotto il profilo della mobilità lenta. Queste aree sono state per secoli teatro di una fiorente pastorizia sia stanziale che transumante. Tali attività hanno lasciato una notevole eredità di strade bianche, tratturi, carrari, strade interpoderali, tratturelli, sentieri che, nel complesso, creano un rilevante livello di interconnessione, praticamente esteso a tutta l’area del Parco. L’accessibilità motorizzata pubblica e privata garantisce inoltre una buona accessibilità e interconnessione tra i due sistemi.
Basandosi su questi diversi elementi è stata progettata una rete della mobilità di seguito descritta:
 
copertina escursioni Gli Itinerari guidati
Sono itinerari rivolti ad un target generico che desidera venire a conoscenza del territorio attraverso i principali attrattori e non richiedono capacità specifiche, poiché si basano sulla percorrenza di lunghe distanze utilizzando il reticolo di strade asfaltate presenti, con mezzi motorizzati.
Nello specifico si tratta di una messa in rete di beni naturalistici, archeologici, paesaggistici, storici, suddivisi in cinque percorsi per contenuti tematici, che caratterizzano il territorio dell'area protetta.

E' in corso la gara per la realizzazione dei primi cinque itinerari guidati SAC (Sistema Culturale ed Ambientale) Alta Murgia.  


Percorso ciclo-pedonale  "Jazzo Rosso - S. Magno - Castel del Monte"
Il percorso ciclopedonale "Jazzo Rosso - San Magno - Castel del Monte", della lunghezza complessiva di circa 67 km, indicato con il codice alfanumerico C01AM (Ciclovia 01 Alta Murgia), si compone di sette itinerari tra loro interconnessi, ciascuno individuato sulla base di caratteristiche di percorribilità e difficoltà.
Tutti i percorsi si caratterizzano come multifunzionali in grado cioè di soddisfare differenti utenze legate al turismo di natura. L’intera rete è, per le sue caratteristiche, percorribile con l’uso di mountain bike. Alcuni dei percorsi sono altresì percorribili con modalità pedonale e con biciclette da turismo.
In particolare i due percorsi di collegamento con le stazioni di Ruvo di Puglia e Corato interessano tratti in asfalto lungo le strade a basso intensità di traffico. Pertanto questi tratti sono percorribili con l’uso di qualsiasi tipologia di bicicletta.
Altri tratti interessano tratturi e percorsi in terra battuta e possono agevolmente essere percorsi anche a piedi e con l’uso di cavalli.
 
libroLe passeggiate agro ecologiche: "Partire dalle aziende agricole”
Le Passeggiate agroecologiche consentono di guidare il visitatore alla scoperta del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, terra nella quale natura, cultura, paesaggio, sapori e profumi sono parte di un sistema inscindibile.
A tale scopo sono stati ideati dodici percorsi escursionistici da percorrere a piedi che hanno come punto di partenza dodici diverse aziende agrozootecniche, all'interno del territorio del Parco.
L’obiettivo della rete delle agropasseggiate è quello di coinvolgere le realtà aziendali che operano all’interno dell’area protetta riconoscendone l'importante ruolo per lo sviluppo di un turismo naturalistico sostenibile.
I dodici itinerari sono raccolti in una guida cartacea acquistabile nelle sedi del Parco.

 
immagine libroGli itinerari in mountain bike
I dodici percorsi in mountain bike sono progettati per valorizzare le principali emergenze ambientali del territorio dell'area protetta, favorendone la conoscenza attraverso l’uso della mountain bike.

I percorsi presentano vari gradi di diffi­coltà.

Gli  itinerari sono contenuti in una guida cartacea acquistabile nelle sedi del Parco.
 



 
I Servizi
Alla rete della mobilità lenta si integra la rete dei centri dedicati all’informazione e assistenza al visitatore e all’educazione ambientale. Tali centri sono fondamentali per una adeguata gestione dell’offerta di visita.
 
Il primo centro visite situato all'interno del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, si trova in agro di Ruvo di Puglia, in località Torre dei Guardiani - Jazzo Rosso. I lavori di recupero dell'immobile di proprietà del Comune di Ruvo di Puglia sono stati ultimati ed il centro verrà inaugurato il 13 aprile 2014. L'area di intervento è inserita nell'ampio comprensorio di boschi di latifoglie del lato orientale del Parco ed in particolare in quello del territorio del "Bosco Scoparello" a Ruvo di Puglia.
 
La sede principale del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, a cui competono tutte le funzioni amministrative, si trova a Gravina in Puglia, in via Firenze n. 10.
La sede dell’Officina del Piano per il Parco "Don Francesco Cassol", sita a Ruvo di Puglia in via Valle Noè n. 5, è invece la struttura del Parco dedita alla realizzazione di iniziative volte a favorire la conoscenza dell'area protetta e la compartecipazione attiva della popolazione alle iniziative promosse dall'Ente Parco. Sono presenti nella struttura una mostra di reperti botanici ed una mostra di reperti geologici.

Presso l'Officina del Piano è attivo un servizio di noleggio mountain bike.

Le bici, di proprietà dell’Ente Parco Nazionale dell’Alta Murgia possono essere noleggiate, in qualsiasi giorno della settimana, esclusivamente per effettuare escursioni nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia con l'accompagnamento di guide AIGAE autorizzate. Per tutte i dettagli consultare il link http://www.parcoaltamurgia.gov.it/[..]

immagine mappaPer consentire la fruibilità del territorio è stata realizzata una mappa tecnica 1:50.000 dell'intero territorio dell'area protetta, disponibile presso le sedi del Parco.




SERVIZIO GUIDE
L'Ente Parco è attivamente impegnato nella realizzazione di segnaletica di accesso e di dettaglio per consentire la visita in autonomia della rete sentieristica.
Al momento si consiglia di contattare la sede dell'Officina del Piano "Don Francesco Cassol" per richiedere il servizio di accompagnamento delle guide del Parco.
In alternativa è possibile scaricare la scheda di prenotazione, disponibile al seguente link http://www.parcoaltamurgia.gov.it/[...]  che deve essere inviata all'Ente a mezzo fax o e-mail.


OFFICINA DEL PIANO
Parco Nazionale dell'Alta Murgia
Via Valle Noe', n.5 - Ruvo di Puglia (Ba)
Tel. +39 080 3613443 - Fax : +39 0803603230
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Appuntamenti